medfilm  
pixel pixel pixel
 
I Film


Concorso Ufficiale Premio Amore e Psiche
Il concorso ufficiale, curato da Vanessa Tonnini in collaborazione con Giulio Casadei, quest’anno racconta, con grande varietà di voci e stili, un cinema intimo che indaga alterazioni sociali ed esistenziali, e che vede protagonisti personaggi spesso intimoriti dal presente, ma alla ricerca appassionata di relazione con l’altro. In un fiabesco e indefinito geografico, disegnato da foreste, villaggi e anonime città, si muovono i protagonisti di un cinema pragmatico e contemporaneo che corre lungo la frontiera tra finzione e realtà. Di qui la scelta, per la prima volta in diciotto anni, di affiancare fiction e documentari e di aprire il Concorso Ufficiale a Paesi fuori dell’area mediterranea che ne condividono temi e inquietudini.


Ad aprire il festival
il film Noor di Çagla Zencirci e Guillaume Giovanetti, coproduzione franco-turco-pakistana, una favola on the road che racconta di un uomo in cerca dell’amore e di una nuova identità. Mentre a rappresentare il cinema italiano, due capofila del nuovo documentario, Agostino Ferrente e Giovanni Piperno con Le cose Belle, un film che diviene per noi non solo un augurio ma un imperativo morale e civile di riscatto che questo cinema del reale ci chiede.


Nuova Europa – Premio LUX
Finestra sul cinema del presente, un’istantanea su un cinema che gioca con se stesso, serissimo e diligente nel destreggiarsi tra spericolatezze formali e tematiche audaci. Cinema verità, fiction, animazioni, realismo e denuncia, i generi si mescolano per agganciare la lotta con la realtà e definirsi altro rispetto a un supposto universo simbolico occidentale. Tra gli altri, verrano presentati in anteprima Oltre le colline di Cristian Mungiu (dal 31 ottobre in sala distribuito da BIM) ed il toccante documentario animato Father, co-produzione tra Bulgaria, Croazia e Germania firmata da cinque giovani autori.


Concorso Internazionale Documentari: Premio Open Eyes
Il Concorso documentari, curato dal regista Gianfranco Pannone, offre una selezione di opere poeticamente ancorate al reale, nella descrizione di un presente quanto mai magmatico e incerto. Quest’anno Open eyes, in linea con lo spirito del MedFilm festival, punta ancora di più sulla mescolanza delle culture, unica strada possibile di riconciliazione in un mondo spossato dai conflitti sociali, etnici, globali. Tanti i nomi nuovi oltre che interessanti in questa edizione e tante le donne registe presenti (Clémence Ancelin, Hinde Boujemaa, Silvina Landesman), dentro e fuori il concorso: testimonianze dirette della vitalità del “cinema del reale”.


Concorso Internazionale Cortometraggi: Premio Methexis e Premio Cervantes Roma
Il Concorso Cortometraggi, curato da Alessandro Zoppo, è aperto ad opere provenienti dai Paesi europei e della sponda sud del Mediterraneo fino al Medio Oriente. Diciotto i corti in competizione per un cinema breve che compone un universo liquido, gioco di specchi tra passato e presente, sogni e incubi, tradizione e progresso, luce e oscurità. Un’analisi spiazzante e puntuale di ciò che siamo e ci siamo lasciati alle spalle, un incontro/scontro tra generazioni, un cinema che muore e risorge, in un mare che allarga gli orizzonti, negli occhi languidi di un cavallo e nel dedalo di strade di Fès, Lubiana e Teheran.


Cine en Construcciòn
Con Cine en Costrucciòn MedFilm attraversa un mare ancora più grande: l’Oceano, portandoci sulle sponde di un altro sud, l’Argentina, il Guatemala e il Messico. Cine en Construccion, Evento speciale presentato da El Instituto Cervantes en Roma e MedFilm Festival è un programma di aiuto al cinema latinoamericano organizzato a cadenza biennale dal San Sebastian International Film Festival e da Rencontres Cinemas d’Amerique Latine di Tolosa. Il programma presentato al MedFilm raccoglie una selezione di film tutti inediti in Italia e che percorrono gli ultimi 4 anni di coproduzioni tra la Spagna e l’America Latina.





 
  MedFilm Festival Onlus - Via Mantova 4 - 00198 Rome, Italy - Tel. +39.06.85354814 - Fax +39.06.8844719 - info@medfilmfestival.org